mercoledì 10 dicembre 2014

Smashing Pumpkins: è uscito "Monuments to an Elegy" con Tommy Lee alla batteria

di Redazione

Smashing Pumpkins: è uscito "Monuments to an Elegy" con Tommy Lee alla batteria

Gli Smashing Pumpkins tornano sul mercato con due album nel giro di in un anno. Il primo, "Monuments to an Elegy", è uscito ieri, mentre il secondo, "Day for Night", arriverà nel 2015.

Anticipato dal lancio del primo singolo "Being Beige", nelle radio da venerdì 24 ottobre, "Monuments to an Elegy" è stato registrato a Chicago con Jeff Schroeder, chitarrista dei Pumpkins dal 2007. Ospite nel nuovo lavoro è Tommy Lee (Mötley Crüe), che ha suonato la batteria in tutti i brani del disco.

"Monuments to an Elegy" è stato mixato da David Bottrill e masterizzato da Howie Weinberg, che aveva lavorato ai dischi più rappresentativi del gruppo negli anni '90. L'album è stato inoltre prodotto da Corgan, Schroeder e Howard Willing, che ha lavorato con i Pumpkins per "Adore".

"A differenza di me, Howard vive nel mondo reale", spiega Billy Corgan, "E così il suo ruolo nel disco era simile a quello di un poliziotto che dirige il traffico. Lui è riuscito a far emergere i punti dove il suono dei Pumpkins aveva bisogno di spingersi oltre e per questo gli sono riconoscente, perché non è mai stata un'idea della band quella di vivere nel passato né tantomeno di diventare una macchina di sentimenti. E come tutte le buone falci del rock and roll, siamo tornati per tagliare in avanti".

"Monuments to an Elegy" è un album all'interno di un album, parte del work in progress "Teargarden by Kaleidyscope" (con "Day for Night" come ultima opera del progetto).

Questa pagina è stata visualizzata 1808 volte

Bookmark and Share