Fronte Popolare per la Musica Libera "Liberalarte! 3" (Rock)

Fronte Popolare per la Musica Libera - Liberalarte! 3

Per visualizzare correttamente e completamente questa pagina, è necessario installare una versione aggiornata del Flash Player di Adobe.

I files sono stati pubblicati con l'esplicito consenso da parte degli autori

Attivo dalla primavera del 2004, Il Fronte Popolare per la Musica Libera è un libero coordinamento di artisti riuniti in nome dell’etica e del principio del cooperativismo, della condivisione e del solidarismo.
L'obiettivo principale del nostro movimento è quello di sperimentare nuove forme sostenibili di produzione, diffusione e fruizione della cultura, che mirino a ribilanciare il rapporto tra mercato e arte a favore di quest'ultimo: L'ARTE NON E' UNA MERCE!

IL PROGETTO LIBERALARTE!
"Liberalarte!" è il progetto discografico del FPML, iniziato nel 2004 con un primo CD.
A fine 2005 è maturato con "Liberalarte! 2" e in questo momento si affaccia alla sua terza pubblicazione. Il progetto vuole essere un momento di sperimentazione e applicazione concreta delle idee emerse in seno al movimento del FPML.
Solidarismo e cooperativismo tra gli artisti, autoproduzione e autogestione associata, licenze copyleft, costo equo della cultura e taglio degli intermediari hanno trovato e troveranno sempre spazio all'interno di questi CD promossi dal movimento.

COPYLEFT E CREATIVE COMMONS
Le licenze copyleft, come le Creative Commons, sono state scelte dal FPML per le sue pubblicazioni. Esse permettono agli autori di un’opera di ingegno, come una canzone o un documento, di “liberare” questa creazione dai vincoli del classico copyright, permettendo così una circolazione più libera della cultura, dando più peso all’aspetto collettivo del sapere a scapito di quello completamente privato in cui "tutti i diritti sono riservati".
I brani contenuti sul nascente liberalarte!3 saranno così scambiabili su internet, masterizzabili, riproducibili e diffondibili e questo per esplicita volontà degli artisti che hanno scelto questa modalità di diffusione delle loro opere.

Scheda su PianetaRock.it: no
Sito internet: http://www.fpml.it/
e-mail: info[at]fpml.it

Questa pagina è stata visualizzata 2791 volte

Bookmark and Share