OcchiNudi (Rock - pop italiano e straniero)

OcchiNudi Intorno al 2002, dopo alcune belle prestazioni vocali, Davide decide di provare a cantare in un gruppo fisso.
In quel periodo era batterista in una band insieme ad Angelo. Inoltre entrambi suonavano già nella "Stop Hoe Band" (gruppo musicale dell'istituto superiore "Zappa-Fermi" di Borgotaro) insieme a Gabriele (batteria) che quindi prende subito parte anche lui al progetto.
I tre desideravano anche una tastiera per potere avere un repertorio molto più ampio così la ovvia scelta di Stefano che militava nella stessa scuola dei tre.
Inizialmente il progetto parte lentamente ma poi l'arrivo di Francesco e Cristian (che avevano appena lasciato due rispettive band) completano la formazione. Nascono così gli OcchiNudi (all'inizio detti anche Naked Eyes).
Fin dal principio si è cercato di avere un sound, un repertorio più vasto e diverso possibile. Toccare i più svariati generi e periodi musicali... si va così dal rock più vero e puro degli anni '60/'70 (Doors, Who, Rolling Stones, Steppenwolf, AC/DC, Pink Floyd, Kiss, ecc.) al pop recente (Robbie Williams...); da band straniere (Guns n'Roses, Dream Theater, Calling, Cranberries...) a solisti e band italiane (Nomadi, L. Battisti, Ligabue, Vasco Rossi, 883...).
Non cè da meravigliarsi quindi se in una stessa sera gli Occhinudi passano da una "Too much love will kill you" (Queen) tutta da ascoltare ad un medley tutto da cantare e ballare con "Gianna", "Il Ballo Di Simone" e "Bandiera Gialla"!
Questo per divertire chi ci ascolta e divertirci anche noi... arrivano così le prime date e il progetto può finalmente partire al massimo.

Componenti: Gabriele Tedaldi (batteria e percussioni), Stefano Cresci (tastiere e seconde voci), Davide Cresci (voce), Angelo Ferrara (chitarra), Cristian Franchi (chitarra), Francesco Ghelfi (basso)
Provenienza: Borgo Val Di Taro (PR - Emilia Romagna)
Sito internet: http://www.occhinudi.it
e-mail: angy[at]occhinudi.it

  • Prossimi concerti:
  • nessun concerto in programma

Questa pagina è stata visualizzata 1664 volte

Bookmark and Share