Polar for the Masses (Rock)

Polar for the Masses La band è nata nel 2003 dalla "mutazione" di un gruppo già esistente. I ragazzi erano intenti a registrare delle nuove canzoni quando si sono resi conto che il risultato sonoro era esattamente l’opposto di quello che volevano. Da qui è nata la decisione di proseguire per una strada più minimalista e grezza.
Da una formazione a quattro (voce e chitarra, basso, chitarra, batteria) sono diventati un trio, rinunciando alla chitarra "solista".

La scrittura è diventata più sofferta, il suono più sporco e il nome più "gelido". Nel 2004 è stato realizzato l'EP "Garage Session" che, come dice il titolo, è stato registrato nel garage-sala prove adibito a studio per l'occasione.

La produzione artistica è stata affidata a Paolo "Polly" D'Ambrosio e Cristiano Cortelazzo (dei Mistonocivo). Il mixaggio è stato eseguito all’Umbi Studio (RO) e la masterizzazione è stata curata da Germano Balzarin e Dario Baggio. Sembra che l'EP sia piaciuto, visto che in seguito i POLAR sono stati selezionati da ROCK TV per la serata finale del Jack Daniel's Live Tour (13 gen 2005 al Rolling Stone di Milano) dove hanno suonato di spalla ai Bluvertigo.

Nel 2007 la band ha prodotto il primo album "Let me be here", per Black Nutria independent label, accolto positivamente da critica, addetti ai lavori e pubblico.

Attualmente la band è impegnata nell’attività live, a seguito uscita del secondo album "Blended" (marzo 2009), per Black Nutria independent label e distribuzione Audioglobe.

Entro marzo 2009 sarà ultimato il nuovo video, regia di Stefano Poletti, autore dei video di artisti affermati.

Componenti: Simone Pas (chitarra e voce), Davide Spia (basso e voce), Jordan Brea (batteria)
Provenienza: Vicenza (VI - Veneto)
Sito internet: http://www.myspace.com/polarforthemasses
e-mail:

  • Prossimi concerti:
  • nessun concerto in programma

Questa pagina è stata visualizzata 2248 volte

Bookmark and Share