Hype (Pop - rock)

Hype Testi chiari e semplici, temi freschi e leggeri che nascono dalle storie vissute in prima persona o dalla gente che gli sta accanto, gli HYPE sono una band di Bari, riuscita a d emergere pur avendo vissuto il disagio di crescere artisticamente in una realtà che soffre di mancanza di spazi e opportunità musicali.
Bari come in tutto il Meridione. Dice Matteo, cantante della band: "A bari, nel sud in generale, chi fa musica deve imparare a sgomitare, esattamente come impara a suonare il proprio strumento. Non ci sono spazi, non ci sono opportunità, tutto il mondo della discografia è a Milano e per chi è cosi lontano è difficilissimo farsi notare. Per questo siamo dovuti uscire dalla nostra città".
Matteo vive a Bologna e viene spesso a Milano dove qualche anno fa ha conosciuto la persona che poi è diventata manager della band.
Grazie a lui hanno iniziato la produzione del disco, dapprima in modo autonomo e poi con la partecipazione di un produttore importante che la band apprezzava moltissimo, Livio Magnini, con cui l’intesa è stata immediata. Livio, chitarrista dei Bluvertigo e ora produttore e chitarrista dei Jetlag, ha aderito con entusiasmo al progetto ritenendolo pronto per affrontare il mercato discografico.
Con lui hanno realizzato il primo singolo, "Lady Jane" e a breve registreranno l'intero disco, previsto per la primavera/estate. Questo singolo è un esordio assoluto per la band ma è stato realizzato come se fosse la produzione di un big, prodotto da Livio, registrato alle Officine Meccaniche di Mauro Pagani e al Forum Music Village di Roma è stato poi masterizzato a Los Angeles. Un prodotto eccezionale quindi, soprattutto considerando la giovane età della band che ha vissuto questo processo di produzione come una vera e propria scuola di formazione.
Lady Jane è il brano che più li rappresenta, è la storia di una ragazza sfuggita per un secondo che fa girar la testa al protagonista, che inizia quindi a cercarla e idealizzarla, fino a quando si renderà conto che pur non trovandola, Lady Jane è diventata sua musa ispiratrice, sua fonte di creatività.
Gli Hype scrivono musica attingendo da tutta la scena britannica degli ultimi anni, cercando di contestualizzare il sound brit rock in Italia. Anche da qui nasce il loro nome in inglese, HYPE, cioè ciò che arriva in modo diretto, la moda del momento.
Nome che solo dopo hanno scoperto essere già stato usato da altri artisti eccellenti.
David Bowie, prima di diventare solista ha avuto un gruppo di nome The Hype, e gli stessi U2, nel 1977 si sono chiamati The Hype per poi cambiare definitivamente nel 1978.

Componenti: Matteo (voce), Andrea (chitarra), Giuseppe (basso), Saverio (batteria)
Provenienza: Bari (BA - Puglia)
Sito internet: http://www.hypeweb.it/
e-mail: hype[at]dartin.it

  • Prossimi concerti:
  • nessun concerto in programma

Questa pagina è stata visualizzata 1930 volte

Bookmark and Share