Patti Smith "Twelve"
di Cristiano Ghidotti

Patti Smith - Twelve A sessant'anni suonati Patti Smith si regala un album di cover in cui reinterpreta alcuni dei brani classici del rock internazionale.
Attenzione perchè l'utilizzo della particella pronominale "si" al posto di "ci" nella frase precedente non è un caso.
Non può infatti scaturire altra spiegazione dall'analisi di questo "Twelve", se non quella di un'artista che si concede una pausa dall'attività compositiva pescando a piene mani dal repertorio di alcuni suoi illustri colleghi: Jimi Hendrix, Tears For Fears, Neil Young, Rolling Stones, Beatles, Jefferson Airplane, Bob Dylan, Paul Simon, The Doors, Nirvana, The Allman Brothers Band e Stevie Wonder.
Nulla che faccia gridare allo scandalo per carità, ma di certo nemmeno materiale all'altezza della sua fama, quella che negli ultimi trent'anni le ha cucito addosso l'indelebile marchio di "sacerdotessa maudit del rock".

Come primo singolo per lanciare il disco è stata sapientemente scelta "Gimme shelter" degli Stones che tra i dodici pezzi presenti, è quello che appare più adatto ad una programmazione radiofonica e forse, il più riuscito.
Tra gli altri si segnala la scialba intepretazione dell'hendrixiana "Are you experienced" e quella quasi dissacrante di "Smell like teen spirit".

Detto questo, rimane ben poco da aggiungere, tutti i brani presenti sono proprio come ci si aspetta di sentirli leggendone i titoli.

Un mezzo passo falso dunque, ma perdonabile solo se si tiene conto degli arrangiamenti, spesso minimali ma ben realizzati, e nella speranza di rivedere presto la Patti Smith che ci ha abituati a ben altro.

Voto: 5 / 10 Voto: 5 / 10

Tracklist:
01. Are you experienced (Jimi Hendrix)
02. Everybody wants to rule the world (Tears for Fears)
03. Helpless (Neil Young)
04. Gimme shelter (Rolling Stones)
05. Within you without you (Beatles)
06. White rabbit (Jefferson Airplane)
07. Changing of the guards (Bob Dylan)
08. The boy in the bubble (Paul Simon)
09. Soul kitchen (The Doors)
10. Smells like teen spirit (Nirvana)
11. Midnight rider (The Allman Brothers Band)
12. Pastime paradise (Stevie Wonder)

Etichetta: Sony
Anno: 2007
Sito internet: http://www.pattismith.net/

  • Patti Smith
  • Patti Smith
  • Patti Smith
  • Patti Smith
  • Patti Smith

Questa pagina è stata visualizzata 3578 volte

Bookmark and Share